menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiat Pomigliano

Fiat Pomigliano

Fiat Pomigliano: una delegazione di 15 mogli in visita a Melfi

Antonietta Abate: "Vogliamo chiedere alle lavoratrici e ai lavoratori di unirsi in una battaglia a difesa dei nostri diritti. Mi chiedo come si possa continuare a vivere con 700 euro al mese"

Una delegazione di 15 donne, mogli di operai in cassa integrazione dello stabilimento di Pomigliano della Fiat, questa mattina è arrivata davanti ai cancelli della Sata di Melfi a Potenza, per "coinvolgere lavoratrici e lavoratori lucani nella lotta per la difesa del diritto all'occupazione, in un momento in cui tutte le industrie rischiano di chiudere".

Al cambio del turno, come si legge in un articolo di lunaset, le donne di Pomigliano hanno incontrato gli operai dello stabilimento lucano della Fiat, ed hanno distribuito un volantino in cui si chiede all'azienda "di restituire i finanziamenti pubblici ad oggi incassati".

"Siamo qui a Melfi - ha detto Antonietta Abate, una componente della delegazione - per chiedere alle lavoratrici e ai lavoratori di unirsi in una battaglia a difesa dei nostri diritti. Mi chiedo come si possa continuare a vivere con 700 euro al mese, tra poco non sapremo nemmeno come mangiare. Qui a Melfi - ha aggiunto - c'é anche mio figlio: non siamo riusciti a mandarlo all'università, perché in casa non ci sono soldi".

"Mio marito ha 48 anni: nessuno lo prenderà a lavorare a quell'età", ha detto Maria Molinari: "Il problema - ha spiegato - non riguarda solo la Fiat, ma tutta l'industria italiana. I politici finora non hanno fatto nulla per noi. Non vogliamo l'elemosina della cassa integrazione. Vogliamo il lavoro per i nostri mariti, vogliamo che siano soddisfatti e che facciano una vita normale. Nei prossimi giorni - ha annunciato - andremo a Cassino, e poi nelle altre fabbriche italiane del gruppo Fiat, perché il nostro messaggio deve arrivare a tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento