rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Pomigliano Pomigliano d'arco / Via Ex Aeroporto

Pomigiano Fiat, il pensiero di Maurizio Zipponi

Responsabile lavoro Italia dei Valori: "Monti si comporta da zerbino così come hanno fatto Berlusconi e Sacconi nei confronti del leader dell'azienda automobilistica"

"La nuova cassa integrazione imposta dalla Fiat a Pomigliano è l'ennesima presa in giro nei confronti dell'Italia. Ancora una volta, Marchionne utilizza i lavoratori dei suoi stabilimenti come capro espiatorio per nascondere la propria incapacità nel produrre e vendere auto all'altezza della concorrenza europea".

Queste le parole del responsabile lavoro e welfare dell'Italia dei Valori, Maurizio Zipponi, riportate in un articolo di borsaitaliana.it, che aggiunge: "Di fronte ad una situazione di questo genere, è molto grave il silenzio del Governo che, nei rapporti con Marchionne, segue la linea da zerbino già adottata da Berlusconi e Sacconi. Saremmo contenti che Monti e Fornero richiamassero, invece, la Fiat alle proprie responsabilità e pretendessero dall'azienda risposte certe sul futuro occupazionale degli stabilimenti italiani". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigiano Fiat, il pensiero di Maurizio Zipponi

NapoliToday è in caricamento