Venerdì, 14 Maggio 2021
Pomigliano via ex aereoporto

Pomigliano, Lello Russo: "La questione Fiat subito nell’agenda di Governo"

Il sindaco: "Nella nostra città corriamo il rischio che lo scontro tra sigle sindacali rischia di trasformare la lotta operaia in una guerra tra poveri"

Il sindaco di Pomigliano d’Arco, Lello Russo, ha preso parte, l'altro ieri, al vertice dei sindaci dei Comuni sedi dei principali stabilimenti Fiat Auto in Italia. All’incontro, tenutosi a Torino su invito del sindaco Piero Fassino, erano presenti i primi cittadini di Atessa, Cassino, Cento, Grugliasco, Maranello, Melfi, Modena, Pomigliano d’Arco, Pratola Serra, Termoli, Torino e Verrone.

L’obiettivo: fare il punto della situazione sulle prospettive produttive e occupazionali del settore auto in Italia.  "Tutti abbiamo concordato circa la necessità di salvaguardare i siti produttivi – dice il sindaco Russo – attraverso il rilancio degli investimenti. Tra i nostri territori non vi è e non deve esserci rivalità perché sono le specializzazioni a garantire la competitività del sistema- paese in un settore strategico come quello dell’auto. Abbiamo preso l’impegno di accompagnare la ripresa produttiva con tutte le azioni che si renderanno necessarie". 

"Pomigliano d’Arco paga un ulteriore problema – aggiunge il sindaco Russo – vale a dire lo scontro tra sigle sindacali che rischia di trasformare la lotta operaia in una guerra tra poveri, anche per questo abbiamo auspicato, con gli altri sindaci, l’attivazione degli investimenti che consenta l’apertura di una nuova fase nelle relazioni tra azienda e sindacati".

La novità è la nascita di un Coordinamento degli Enti Locali, sedi di siti del Gruppo Fiat con l’obiettivo di interloquire con Governo, Azienda e Organizzazioni Sindacali promuovendo incontri e di attivare, inoltre, di concerto con Regioni ed Enti Territoriali, le iniziative necessarie al rilancio produttivo e occupazionale del Gruppo. "È indispensabile – dice il sindaco Russo – che la questione Fiat entri subito nell’agenda di Governo e che vi sia in tempi brevi una forte iniziativa in sede Europea e a livello nazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano, Lello Russo: "La questione Fiat subito nell’agenda di Governo"

NapoliToday è in caricamento