Pomigliano Via Ex Aeroporto

Fiat, Buonanni della Cisl: "Pomigliano è una cattedrale di disservizi"

"Dobbiamo impegnarci tutti mettendo a nudo tutte le inefficienze e dando coraggio alle classi dirigenti che spesso non ci sono per invertire la tendenza della disoccupazione"

Lo stabilimento Fiat di Pomigliano è una cattedrale in un deserto di mafia, inefficienza di servizi ed alte tasse". Lo ha affermato Raffaele Bonanni, sindacalista, a Pomigliano d'Arco, rispondendo ad una domanda sulla disoccupazione in Campania, e sottolineando che "bisogna bonificare tutto ciò per far andare tutto meglio".

"Dobbiamo impegnarci tutti - ha aggiunto - senza delegare ad altri quello che possiamo fare noi, mettendo a nudo tutte le inefficienze e dando coraggio alle classi dirigenti che spesso non ci sono per invertire la tendenza della disoccupazione in tutta la Campania". Riferendosi poi all'inaugurazione della nuova sede della Fim a Pomigliano, ha spiegato che questa "ha un valore anche simbolico per la Cisl, in quanto è come se si rinnovasse la nostra intenzione di riprenderci quel presidio industriale per rafforzarlo e custodirlo".

"I nuovi passi per lo stabilimento dipenderanno molto dal mercato e dal successo che merita il prodotto - ha aggiunto - che è molto apprezzato a livello europeo e quindi attendiamo che il mercato dia la possibilità di utilizzare pienamente l'impianto riconosciuto quale il più efficiente e moderno d'Europa. Un primato che dimostra che Napoli può essere un punto di eccellenza come in passato". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat, Buonanni della Cisl: "Pomigliano è una cattedrale di disservizi"

NapoliToday è in caricamento