Giovedì, 13 Maggio 2021
Pomigliano Via Ugo Gobbato

Pomigliano: discarica a cielo aperto sotto il ponte della Circumvesuviana

I cittadini voltano la faccia dall'altro lato eppure sanno che, giorno dopo giorno, la spazzatura aumenta come il pericolo per la loro salute

Dopo tanto rumore da parte dei cittadini della di Pomigliano d'Arco che hanno cercato di farsi sentire per bonificare alcune zone della città, ci sono ancora luoghi, nonostante siano molto frequentati, che restano soli con il loro degrado.

Le persone passano e spassano, e camminano veloce cercando di allontanarsi il più possibile quando si trovano di fronte a cumuli di spazzatura e ad un degrado aberrante. Anche se si tratta di luoghi conosciuti da tutti, che in primis gli studenti e poi i lavoratori, attraversano più volte al giorno. Stiamo parlando della stazione di Pomigliano d'Arco, uno dei centri focali del paese e che, troppo spesso, viene abbandonato a sè stesso. Qui degli operatori ecologici non si vede neanche l'ombra.

A farne le spese è soprattutto la zona sotto il ponte, il parcheggio adibito per le macchine in sosta. Un posto che dovrebbe essere curato e che in realtà accumula sempre di più spazzatura, bidoni, e vestiti vari, uno sopra l'altro. Il cattivo odore penetra nei polmoni della popolazione che di fronte a cotanto scempio, storciono il naso, cercando di non guardare.

Si voltano dall'altro lato, eppure lo sanno anche gli abitanti della zona, troppo feriti ed umiliati per parlare. Ecco che a Pomigliano, si aggiunge un'altra discarica a cielo aperto,  più piccola rispetto alle tante che abbiamo già menzionato. Non ci resta che fare due conti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano: discarica a cielo aperto sotto il ponte della Circumvesuviana

NapoliToday è in caricamento