rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Pomigliano Pomigliano d'arco / Piazza Municipio

Pomigliano: beni confiscati alla camorra, il convegno

L'appuntamento è fissato per domani alle ore 16:00 presso la Sala Consiliare del Comune. Si analizzeranno tutte le fasi del complesso iter che porta al riutilizzo sociale dei beni della mafia

L’associazione Libera contro le mafie e il Consorzio Sole della provincia di Napoli, per lo sviluppo e il riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità, organizzano un convegno nel quale si discuterà sul tema del riutilizzo sociale dei beni confiscati seguendo le nuove normative.
 
Saranno presenti all'incontro, esponenti della magistratura, delle istituzioni preposte al riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie, del mondo dell’associazionismo e terzo settore.
 
Si cercherà di analizzare tutte le fasi del complesso iter che porta al riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie. Dalle indagini patrimoniali, al sequestro e alla confisca per poi giungere alle amministrazioni territoriali dove si animano le autonomie locali.
 
Queste si impegnano per garantire la restituzione alla collettività i patrimoni che, sono stati sottratti alle mafie per forza di legge e che erano stati tolti ai cittadini con  violenza e sopraffazione. 
 
L’evento è previsto per domani, 7 giugno. alle ore 16,00 presso la Sala Consiliare del Comune di Pomigliano d’Arco. Ad intervenire, don Tonino Palmese (Libera), Lucia Rea (consorzio Sole), Vincenzo D’Onofrio, Magistrato della Dda di Napoli, Pina Vinciguerra (Segretario regionale Progetto Policoro). 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano: beni confiscati alla camorra, il convegno

NapoliToday è in caricamento