menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La conferenza stampa

La conferenza stampa

Pomigliano: COMMERCIO, il docu-film presentato al pubblico

Un'inchiesta che ha come protagonisti i commercianti che urlano a voce alta il loro disagio e combattono per la risoluzione dei loro problemi finanziari

1, 3, 15, 20, 30, 100, 150. Sono 150 le serrande abbassate a Pomigliano d'Arco e tutte hanno lo stesso cartello attaccato. A volte la scritta è rossa altre volte è bianca. Nove lettere che hanno un solo significato: la chiusura dell'attivittà commerciale. "Affittasi" ad un nuovo commerciante che ha ancora la speranza di poter fare di quel luogo la sua nuova ragione di vita.

I ragazzi di Pomigliano.org, hanno contato una ad una le sarracinesche abbassate che presentavano questa scritta, per arrivare all'amara scoperta che i negozi chiusi, a Pomigliano, sono ormai tantissimi. Forse troppi.  E così che nasce, in collaborazione con il Caip, Commercianti Indipendenti Pomigliano, "COMMERCIO" il Film Inchiesta che analizza la situazione commerciale della nostra cittadina. Lo fa attraverso numerose interviste ai negozianti che oltre a lamentarsi della loro condizione finanziaria, danno dei suggerimenti all'amministrazione per una possibile risoluzione dei  problemi.

"Anche io, come tanti altri, ho chiuso la mia attività e sono stato coraggioso. Ma chi, oggi, ha deciso di restare aperto lo è molto di più-  ha dichiarato Ciro Esposito, Presidente della Caip- La pressione fiscale è diventata insostenibile, tra imposte locali e nazionali. Molti esercenti hanno dovuto scegliere di rimandare il pagamento di alcune tasse, finendo nella morsa di Equitalia che con il meccanismo della mora innesca un circolo vizioso. I soldi non bastano e chiedere un prestito alla banca è diventato impossibile. Molti non resistono e finiscono faccia a faccia con l'usura".

Un'idea, quella del film che è nata per caso, durante la passeggiata antiracket. " Parlavamo della categoria dei commercianti che è tra le più bistrattate e con meno garanzie sociali.  Ci venne in mente di iniziare ad intervistare qualche commerciante, farlo parlare dei propri problemi- dichiara Luigi Di Maio, esponente Pomigliano.org- Poi la cosa ha iniziato ad ingrandirsi: la voce si è sparsa e molti commercianti hanno iniziato a chiamarci. Le riprese sono iniziate a febbraio 2012 e sono ancora in corso.  Un film totalmente made in Pomigliano, prodotto completamente dai cittadini. Un'escamotage per dare eco ai temi in questione e sfatare anche qualche luogo comune su questa categoria".

Protagonista la popolazione che, per la prima volta, parla a voce alta, attraverso un microfono acceso, riuscendo ad arrivare a tutti coloro che hanno voglia di ascoltare quello che sta realmente succedendo nel nostro paese.

"Molte attività non riescono a compiere un anno e a favorire questo uragano distruttivo ci sono molti fattori. La città si spopola il giorno e si popola la notte, radunandosi, spesso, in "locali" non regolamentati che rischiano di mettere in pericolo l'ordine pubblico- dichiara Esposito- I negozi chiudono e le banche aprono continuamente, per non parlare dei centri commerciali e delle aree di servizio, dove all'interno viene venduto praticamente di tutto. Sembra davvero tanta la carne messa a fuoco. Il docu-film è una buona opportunità per far venire a galla delle proplematiche reali che compromettono tutta la nostra esistenza".

"Oltre a fotografare l'attuale situazione speriamo, con questa inchiesta, di riuscire a scongiurare il fallimento di altri negozi i cui titolari sono stati protagonisti delle nostre interviste. Speriamo di sensibilizzare da un lato le autorità competenti ad intervenire al più presto e dall'altro a trasmettere speranza ai commercianti in difficoltà invitandoli ad associarsi o consorziarsi per superare il momento di crisi che li affligge."

Ad oggi, il trailer ha avuto, in pochi giorni, già 1000 visualizzazioni. Un successo che, sicuramente è destinato crescere, con l'uscita ufficiale del film a settembre nelle piazze, in alcune sale cinematografiche e su dvd.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento