Martedì, 18 Maggio 2021
Pomigliano Via Giuseppe Mazzini

Pomigliano: la Dico si trasforma in Tuo, a rischio 2000 lavoratori

Un commesso di via Mazzini: "Ci hanno detto che probabilmente non perderemo il lavoro e che riusciremo a rientrare anche nella nuova gestione ma non ci hanno dato certezze"

Dico, logo

La Coop per mano di Zucchelli, il presidente della Coop estense, ha deciso di cedere i Dico discount a un aienda romana, gruppo Tuo e nel farlo- come dicono i dipendenti di Pomigliano- non ne ha parlato con i sindacati e con i lavoratori. " Nessuno si è interessato di noi- ha dichirato uno dei commessi della Dico di via Mazzini- Siamo otre 2000 in Italia e ad oggi non sappiamo la fine che faremo".

Durante l'incontro avvenuto il 18 marzo 2013 a Roma tra le OO.SS nazionali e DICO/Tuo non è stato presentato nessun piano commerciale esaustivo, Zucchelli era assente. La cosa certa è che sono stati riconfermati i vecchi dirigenti, gli stessi che hanno contribuito a una perdita di circa 40milioni di euro all'azienda.

"Il nostro futuro è sul filo del rasoio- continua il commesso- ci hanno detto che probabilmente non perderemo il lavoro e che riusciremo a rientrare anche nella nuova gestione. Chiacchiere ma nessuna certezza".

Il cambiamento è previsto per il 30 di marzo. " Aspetteremo, manca davvero poco".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano: la Dico si trasforma in Tuo, a rischio 2000 lavoratori

NapoliToday è in caricamento