menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Carabinieri di Castello di Cisterna

I Carabinieri di Castello di Cisterna

Castello di Cisterna, imprenditore denuncia i suoi estorsori ai carabinieri

L'uomo aveva appena vinto una gara d'appalto al Comune. Minacciato da due affiliati al clan Ianuale, ha deciso di raccontare tutto ai militari dell'arma. Arrestati i malviventi

Il titolare di una ditta vincitrice di una gara d'appalto del Comune di Castello di Cisterna era da tempo vittima di richieste estorsive da parte di due affiliati al clan camorristico 'Ianuale'.  Non essendo più in grado di sopportare continue minacce, denuncia tutto ai carabinieri e fa arrestare i due estorsori.

A finire in manette R.R e D.I, già noti alle forze dell'ordine e affiliati ai Ianuale, sodalizio criminalmente legato al clan Sarno di Ponticelli ed egemone nella zona di Castello di Cisterna, Brusciano e Mariglianella. Un clan capeggiato da Vincenzo Ianuale, detto 'o' squadroné, attualmente detenuto in regime di 41 bis.

I due sono stati bloccati su via Selva, nei pressi del cimitero, dopo aver preso 500 euro in denaro contante. Ma all'ultimo appuntamento il titolare della ditta aveva mandato i carabinieri che hanno bloccato i due malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, Cardinale Sepe ricoverato al Cotugno

  • Economia

    Week end di zona gialla a Napoli: cosa è aperto e cosa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento