menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Estorsione

Estorsione

Castello di Cisterna: tenta di estorcere 2000 euro in contanti, arrestato

In manette un 21enne che chiedeva dei soldi per restituire una macchina rubata il 26 aprile. L'auto non è ancora stata trovata

A Castello di Cisterna i carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco hanno arrestato per tentata estorsione C.S., 21enne del luogo, incensurato.
 
Il giovane è stato bloccato mentre, insieme ad un complice in via d’identificazione, tentava di estorcere 2.000 euro in denaro contante ad un 27enne di Sant’Anastasia per la restituzione dell'auto che gli era stata rubata il 26 aprile.
 
Il denaro dell’estorsione è stato interamente recuperato dai militari dell’arma e restituito all’avente diritto. Proseguono le indagini per rintracciare l’auto rubata. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento