rotate-mobile
Brusciano Brusciano

Brusciano: scarcerata la convivente del sindaco

La donna era stata accusata di vari reati come associazione di stampo mafioso, calunnia, favoreggiamento, estorsione, sequestro di persona, truffa, usura e ricettazione

La convivente del sindaco di Brusciano, Lucia Esposito, è stata scarcerata. La donna era stata accusata di vari reati come associazione di stampo mafioso, calunnia, favoreggiamento, estorsione, sequestro di persona, truffa, usura e ricettazione. Ora è ritornata nella casa del sindaco, aspettando il processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brusciano: scarcerata la convivente del sindaco

NapoliToday è in caricamento