menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Muore dopo la rapina: si cercano i ladri

Indagini serrate per individuare gli autori del furto d'auto che ha provocato la morte per malore del proprietario della vettura, Fiore D'Amato, 67enne di Brusciano

Un uomo è morto in seguito a un furto d'auto. La vittima è Fiore D'Amato, 67enne di Brusciano,  proprietario della vettura rubata che, dopo il furto, è stato colto da un malore. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, agli ordini del capitano Orazio Ianniello, sono impegnati su tutto il comprensorio vesuviano per risalire agli uomini che hanno dapprima segnalato un presunto guasto della vettura al 67enne, per poi fuggire a bordo della stessa quando l'uomo si è fermato. Per loro si potrebbe ipotizzare, se accertato, anche il reato di procurata morte come conseguenza del furto.

La salma di D'Amato, che era cardiopatico, è stata consegnata ai parenti dopo un esame esterno all'ospedale dove era stato portato.


Indagini serrate per individuare gli autori del furto d'auto che ha provocato la morte per malore del proprietario della vettura, Fiore D'Amato, 67enne di Brusciano (Napoli). I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, agli ordini del capitano Orazio Ianniello, sono impegnati su tutto il comprensorio vesuviano per risalire agli uomini che hanno dapprima segnalato un presunto guasto della vettura al 67enne, per poi fuggire a bordo della stessa quando l'uomo si è fermato. Per loro si potrebbe ipotizzare, se accertato, anche il reato di procurata morte come conseguenza del furto. La salma di D'Amato, che era cardiopatico, è stata consegnata ai parenti dopo un esame esterno all'ospedale dove era stato portato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento