Lunedì, 17 Maggio 2021
Brusciano

Brusciano, la manifestazione del "Giglio dei Lavoratori"

Antonio Castaldo, giornalista e sociologo: " Dobbiamo combattere per il nostro lavoro, proprio come ci dice la costituzione"

Giglio dei Lavoratori
A Brusciano, la Giornata del Tricolore nazionale si è tinta anche di giallo e di rosso, i colori sociali dell’Associazione onlus, "Giglio dei Lavoratori". E arrivati al  66esimo Anniversario della Repubblica italiana si è aggiunto, nei festeggiamenti bruscianesi, il 40esimo Anniversario del “Giglio dei Lavoratori” il cui fondatore è Stefano De Falco.
 
Dopo la cerimonia religiosa nella Chiesa S. Maria delle Grazie, e prima del banchetto con raccolta dei fondi, c’è stato il tradizionale corteo di rituale questua del Giglio dei Lavoratori per la 137esima edizione della Festa dei Gigli di Brusciano dedicata a Sant’Antonio di Padova. La presentazione in Via Semmola è stata curata dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo il quale ha sottolineato “l’irrinunciabile cardine sociale rappresentato dal lavoro, come principio fissato nell’articolo 1 della nostra Costituzione Repubblicana; come riferimento valoriale nell’intitolazione dell’Associazione Giglio dei Lavoratori; come forza ricostruttrice nella tragica attualità del terremoto in Emilia Romagna ed infine come energia rivitalizzante l’Italia intera”. 
 
É stato, inoltre, dedicato un minuto di raccoglimento alle vittime del terremoto, degli incidenti sul lavoro ed alla memoria dei defunti, dei propri cari e delle figure storiche di Brusciano, civili e militari, con l’omaggio musicale alla memoria di tutti del “Silenzio fuori ordinanza”.
 
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brusciano, la manifestazione del "Giglio dei Lavoratori"

NapoliToday è in caricamento