PomiglianoToday

Rubano da un deposito edile: due uomini in arresto

Arrestati a Pomigliano d'Arco due uomini di 27 e 34 anni: erano a bordo di un furgone che avevano caricato con del materiale sottratto in un capannone su via Masseria Papaccio

Carabinieri

In arresto a Pomigliano d'Arco due uomini di 27 e 34 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine. I due sono stati bloccati dai carabinieri su via Masseria Papaccio mentre tentavano la fuga a bordo di un furgone: avevano appena rubato, da un vicino deposito, materiale edile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tutto, mattonelle, badili, carriole, trapani elettrici ed altro, aveva un valore commerciale di 15mila euro, ed è stato restituito al proprietario del deposito. Sequestrato invece il furgone. Gli arrestati sono in attesa di processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento