menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostitute arrestate aggrediscono i carabinieri

Arrestate dai carabinieri di Pomigliano d'Arco con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 3 militari in ospedale per escoriazioni al volto e al corpo

A Pomigliano d'Arco i carabinieri hanno arrestato 7 prostitute, cinque nigeriane e due del Ghana, con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Le donne si sono date alla fuga durante un controllo dei militari sulla a strada provinciale Pomigliano-Acerra e, una volta raggiunte, si sono scagliate contro i militari tre dei quali sono dovuti ricorrere alle cure dei medici della clinica Villa dei Fiori di Acerra per escoriazioni sul volto e sul corpo. Una delle giovani è stata denunciata anche per violazione alla legge sulla immigrazione poiché non aveva ottemperato a un decreto di espulsione emesso due anni fa dal questore di Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento