menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angeletti, Uil

Angeletti, Uil

Angeletti sulla sentenza Fiat Pomigliano: "No ad assunzioni immediate"

Il segretario generale della Uil: "Le macchine non bisogna solo produrle, bisogna anche venderle"

 ''Anche noi chiederemo che in proporzione ci sia l'obbligo di assumere anche gli iscritti alla Uilm''. Lo afferma il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, commentando la sentenza del tribunale di Roma sui lavoratori Fiom dello stabilimento di Pomigliano.

Intervistato dal giornale Radio Rai, Angeletti ribatte all'appello dell'azienda, che sostiene di non poter assumere i 145 lavoratori della Fiom senza metterne altrettanti in cassa integrazione. ''La produzione a Pomigliano sta andando secondo le previsioni - afferma - ma l'incremento dei dipendenti della fabbrica nella nuova società non può essere immediato perchè le macchine non bisogna solo produrle, bisogna anche venderle''. (ASCA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento