rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Pomigliano Pomigliano d'arco / Via Ex Aeroporto

Angeletti sulla sentenza Fiat Pomigliano: "No ad assunzioni immediate"

Il segretario generale della Uil: "Le macchine non bisogna solo produrle, bisogna anche venderle"

 ''Anche noi chiederemo che in proporzione ci sia l'obbligo di assumere anche gli iscritti alla Uilm''. Lo afferma il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, commentando la sentenza del tribunale di Roma sui lavoratori Fiom dello stabilimento di Pomigliano.

Intervistato dal giornale Radio Rai, Angeletti ribatte all'appello dell'azienda, che sostiene di non poter assumere i 145 lavoratori della Fiom senza metterne altrettanti in cassa integrazione. ''La produzione a Pomigliano sta andando secondo le previsioni - afferma - ma l'incremento dei dipendenti della fabbrica nella nuova società non può essere immediato perchè le macchine non bisogna solo produrle, bisogna anche venderle''.(ASCA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angeletti sulla sentenza Fiat Pomigliano: "No ad assunzioni immediate"

NapoliToday è in caricamento