PoggiorealeToday

Amianto lasciato fuori la scuola elementare: "Un atto criminale"

L'istituto è la Luigi Miraglia di piazza Nazionale. Il materiale cancerogeno è stato abbandonato da ignoti proprio sul cancello dal quale escono i piccoli alunni

Amianto fuori la Luigi Miraglia

La scoperta, stamane, ha lasciato inquieti i genitori degli alunni della Luigi Miraglia, scuola elementare di piazza Nazionale: lastre di amianto erano appoggiate al cancello d’ingresso dell'istituto (sul lato di via Aquila) da dove normalmente escono i bambini.

Presto è esplosa, anche sui social network, la protesta dei cittadini, soprattutto alla luce del fatto che la scuola stamane abbia aperto normalmente i battenti. Il consigliere dalla IV Municipalità Giampiero Perrella ha inoltrato una nota urgente alle autorità competenti per sollecitare la rimozione del materiale cancerogeno.

“Chi ha abbandonato l’amianto all’esterno della scuola – ha aggiunto Perrella – ha compiuto un atto criminale. Così si attenta alla salute e all’incolumità dei nostri figli. Mi aspetto un intervento urgente da parte delle autorità preposte, diversamente sono pronto a presentare una denuncia alla Procura della Repubblica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Conte annuncia il nuovo Dpcm sulle festività natalizie: tutte le misure

Torna su
NapoliToday è in caricamento