menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellato al borgo S. Antonio Abate: "Sono stati i condomini"

Il 35enne si è presentato al Loreto Mare con ferite da arma da taglio al torace posteriore ed al cuoio capelluto e numerose contusioni sul corpo. Ma la versione non convince la polizia

Un 35enne è stato gravemente ferito a coltellate ieri pomeriggio in circostanze ancora al vaglio della polizia. L'uomo si è presentato all'ospedale Loreto Mare poco dopo le 17 con ferite da arma da taglio al torace posteriore ed al cuoio capelluto e numerose contusioni sul corpo. I medici lo hanno ricoverato in prognosi riservata nel reparto di chirurgia d' urgenza.


Alla polizia il 35enne - che non risulta avere precedenti penali - ha riferito di aver avuto una lite con tre suoi condomini che lo avrebbero prima minacciato con una pistola e poi colpito con un coltello. Una pattuglia del commissariato Vicaria-Mercato, che indaga sul ferimento e si è recata nell'abitazione dell'uomo ma non ha trovato nessun riscontro delle versione fornita del giovane. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento