rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Poggioreale Via Sant'Antonio Abate

Accoltellato al borgo S. Antonio Abate: "Sono stati i condomini"

Il 35enne si è presentato al Loreto Mare con ferite da arma da taglio al torace posteriore ed al cuoio capelluto e numerose contusioni sul corpo. Ma la versione non convince la polizia

Un 35enne è stato gravemente ferito a coltellate ieri pomeriggio in circostanze ancora al vaglio della polizia. L'uomo si è presentato all'ospedale Loreto Mare poco dopo le 17 con ferite da arma da taglio al torace posteriore ed al cuoio capelluto e numerose contusioni sul corpo. I medici lo hanno ricoverato in prognosi riservata nel reparto di chirurgia d' urgenza.


Alla polizia il 35enne - che non risulta avere precedenti penali - ha riferito di aver avuto una lite con tre suoi condomini che lo avrebbero prima minacciato con una pistola e poi colpito con un coltello. Una pattuglia del commissariato Vicaria-Mercato, che indaga sul ferimento e si è recata nell'abitazione dell'uomo ma non ha trovato nessun riscontro delle versione fornita del giovane. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato al borgo S. Antonio Abate: "Sono stati i condomini"

NapoliToday è in caricamento