menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disoccupati in corteo: proteste contro gli arresti di ieri

Manifestazioni partite da piazza Mancini. Bloccati per alcuni minuti i treni alla Stazione Centrale. Il gruppo si è diretto al Centro Direzionale

È in corso da questa mattina un nuovo corteo annunciato ieri dai precari Bros e dal Movimento di lotta di Napoli e Provincia in seguito all'arresto di 13 disoccupati per l'invasione del consiglio regionale della Campania.

Gruppi di disoccupati sono partiti da piazza Mancini e piazza Carlo III, Poi alcuni sono entrati nella stazione centrale di Napoli, occupando i binari dopo aver bloccato anche la linea 2 della Metropolitana e la partenza di numerosi treni. La protesta è stata sospesa dopo mezz'ora.

Sarebbero intanto stati vandalizzati sei autobus di linea in via De Gasperi, via Salvator Rosa e al Corso Garibaldi.

E poco fa, le forze dell'ordine hanno effettuato poco fa una "azione di alleggerimento" davanti al carcere di Poggioreale, dove sono giunti i precari. La polizia è intervenuta quando i manifestanti hanno cominciato a concentrarsi davanti al portone d'ingresso del carcere disperdendo i disoccupati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento