menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida, i gestori domani si incontrano a piazza Bellini

Dopo l'avvio nello scorso fine settimana del provvedimento sulla movida napoletana e i controlli ai locali da parte delle forze dell'ordini, i gestori non placano le polemiche. Domani un incontro al caffè letterario a piazza Bellini indetto dai proprietari dei locali

Domani alle 17 è previsto un incontro proprio nel caffè letterario Intramoenia a piazza Bellini  per discutere del provvedimento che limita gli orari della vita notturna.

Gli organizzatori fanno sapere che, con tutta probabilità, sarà presente anche l'assessore comunale alle Politiche sociali, Giulio Riccio.

Anche per Antonio Cecaro, responsabile regionale dell'Assobalneari di Confindustria: "È sconcertante l'atteggiamento della polizia municipale, intervenuta con un dispiegamento di forze pari a quello che potrebbe essere messo in atto se scoppiasse una rivolta popolare". Cecaro ha poi aggiunto che: "Il mare di Bagnoli è balneabile, con l'esclusione di alcune zone dove il Comune ha imposto il divieto per motivi precauzionali".

  È sconcertante l'atteggiamento della polizia municipale  
Anche Umberto Frenna, il gestore dell'Arenile e presidente del consorzio Comaba, continua la sua battaglia contro la stretta sulla vita notturna chiedendo  l'apertura immediata di tavoli al Comune e in regione per discutere della questione. "C'è molta confusione nell'ordinanza - ha detto - non si capisce bene a quali categorie di esercizi siano rivolti determinati divieti".

Sul problema della diffusione dell'illegalità, Frenna non ha dubbi: "Siamo contro mazzette a funzionari pubblici e contrastiamo il malaffare sulla base delle leggi vigenti. Se un funzionario ritarda volutamente e palesemente la consegna di un atto, ricorriamo e continueremo a ricorrere al Tar".

E intanto i legali del Comaba annunciano un ricorso al Tar per il rilascio formale da parte del Comune della licenza di agibilità che sarebbe già stata accertata dalla commissione esaminatrice. Fra le altre iniziative annunciate, l'istituzione di una serie di attrezzature per i rilievi audiometrici per verificare la regolarità dei livelli di rumore.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento