menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tram

Tram

Rissa a bordo del tram, in manette tre persone

La vicenda in via Nuova Poggioreale su un tram della linea 1. Il mezzo è rimasto fermo a causa di un diverbio tra l'autista ed alcuni ragazzi di età compresa tra i 15 e i 17 anni

Gli agenti del Commissariato di Polizia Vasto Arenaccia hanno arrestato tre uomini con l'accusa di rissa e resistenza a Pubblico Ufficiale. Ieri pomeriggio, intorno alle 17, gli agenti sono intervenuti in via Nuova Poggioreale su un tram della linea 1 rimasto fermo a causa di un diverbio tra l'autista ed alcuni ragazzi di età compresa tra i 17 e i 15 anni.

Quest'ultimi, secondo quanto ricostruito dalla polizia, stavano impedendo la partenza del mezzo al fine di attendere un loro amico che era ritornato alla fermata precedente per recuperare alcuni oggetti. Ma per fare questo i giovani avevano deciso di bloccare una delle porte del tram. A questo punto l'autista aveva chiesto ai ragazzi di liberare la porta. All'invito dell'autista i ragazzi hanno reagito e l'intervento dei poliziotti ha impedito che la situazione degenerasse.


Ma, mentre stavano raccogliendo le informazioni per capire l'esatta dinamica dell'accaduto, si sono presentati i tre uomini arrestati i quali non hanno esitato a prendere a calci e a pugni l'autista e gli stessi agenti. E' stato necessario l'intervento di altre Volanti per riportare il tutto alla calma. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Morte Ylenia Lombardo, ipotesi omicidio: fermato un uomo

  • Politica

    De Magistris: "Whirlpool e comuni in difficoltà economica, il Governo risponda"

  • Cronaca

    Mario Cerciello Rega, la sentenza: ergastolo per i due americani

  • Cronaca

    Lutto nel noto liceo: il prof. D'Auria ucciso da un brutto male

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento