rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Poggioreale Poggioreale / Via del Riposo

Ex campo Rom di Poggioreale ancora a fuoco: “Aria diventata ormai irrespirabile”

La denuncia è della Radiazza di Radio Marte, emittente i cui studi sono vicinissimi al campo evacuato nelle scorse settimane. "Si deve bonificare la zona, ci sono interessi della criminalità"

Continuano i roghi in ciò che resta del campo Rom di via del Riposo a Poggioreale. “La situazione è insostenibile oramai. Solo dopo molte proteste – denunciano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della Radiazza di Radio Marte, emittente che trasmette non lontano dal campo – hanno deciso di posizionare una volante della municipale fissa a presidiare l'area per evitare ancora roghi”.

I vigili del fuoco sono intervenuti anche stamane per i focolai ancora presenti, appiccati a poca distanza dagli episodi degli scorsi giorni. “L'aria in zona è oramai irrespirabile – spiegano i due conduttori – e riteniamo estremamente nociva anche per i poveri cani randagi che girovagano tra le macerie alla ricerca di cibo. Per questo è importante un immediato intervento dell'Asl e dell'Arpac”. “Molti sospettano – proseguono Simioli e Borrelli – che alle spalle di questi ripetuti roghi ci sia la criminalità, molto interessata ad utilizzare la zona come parcheggio”.

L'ex campo Rom di Poggioreale: ecco ciò che ne resta


Nonostante i ripetuti appelli, “nessuno ha bonificato o ripulito l'area, che è accessibile a tutti e piena di amianto andato a fuoco già in diverse occasioni”. “L'ex campo è ancora pieno di legno, materiale ferroso, giocattoli per bambini, infissi, plastiche e carcasse di macchine abbandonate – concludono – che potevano nuovamente essere bruciate come d'altronde è successo. Questa zona va bonificata e ripulita in tempi rapidi o a breve bisognerà evacuarla”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex campo Rom di Poggioreale ancora a fuoco: “Aria diventata ormai irrespirabile”

NapoliToday è in caricamento