menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Violenze

Violenze

Panettiere arrestato per stalking: violenze e minacce durate 7 anni

Vittima la ex moglie di un trentanovenne dedito alle scommesse e indebitato a causa di scommesse ippiche. I poliziotti accorsi lo hanno bloccato il flagranza di reato mentre minacciava di morte la donna

Una storia di minacce e violenze, iniziate nel 2004, trova finalmente la sua conclusione. Arrestato per stalking un panettiere di 39 anni che da tempo perseguitava la sua ex moglie. La donna, come si legge in una nota, ha trovato il coraggio di denunciare l’ex compagno, A.D.B., con il quale ha convissuto per 7 anni, dopo l’ennesima minaccia di morte.

Lo stalker 39enne, fortemente indebitato a causa delle perdite alle scommesse ippiche, era già stato denunciato per percosse sempre dalla moglie, lo scorso 6 ottobre.

I poliziotti giunti a Via Miraglia avevano trovato la donna vittima di gravi violenze, aggredita con schiaffi e pugni. Grazie al rapporto di fiducia creatasi da quel momento con il commissariato di polizia “Poggioreale” che ha seguito la vicenda e che ha assicurato assistenza immediata, la donna è poi riuscita a far arrestare l’ex convivente molestatore non appena l’uomo si è ripresentato per minacciarla. I Poliziotti infatti sono accorsi subito dopo la telefonata ricevuta ed hanno atteso l’uomo sotto casa della ex, bloccandolo così in flagranza di reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento