rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Crolla edificio di tre piani nel cimitero di Poggioreale: 200 bare danneggiate e scoperchiate

Il cedimento è avvenuto nella parte più antica. Ingenti i danni. Chiuso il cimitero

È crollato nella notte nel cimitero di Poggioreale un edificio di tre piani di una congrega. Il cedimento è avvenuto nella parte più antica del cimitero. Circa 200 i loculi danneggiati nel crollo. Alcune bare si sono scoperchiate con i cadaveri ben visibili.

Il cedimento è avvenuto poco dopo le 6 di questa mattina. A scoprirlo i custodi del cimitero che hanno allertato la Polizia locale, giunta poi con alcune pattuglie. 

Sul posto anche vigili del fuoco e Protezione Civile comunale che sono al lavoro per la messa in sicurezza dei loculi danneggiati. I tecnici stanno accertando se possano esserci connessioni tra il cedimento e il vicino cantiere della linea 1 della Metro.

Chiuso il cimitero

"L’assessorato ai Cimiteri rende noto che, a seguito del crollo verificatosi nelle prime ore di stamani al cimitero di Poggioreale, resteranno chiusi gli accessi all’utenza del cimitero Monumentale, che è così interdetto al pubblico. Le operazioni di polizia mortuaria all’interno del Monumentale sono sospese fino alla giornata di sabato 8 gennaio (inclusa ). La Polizia locale ha provveduto ad apporre i cartelli del sequestro dell’area interessata secondo le direttive del PM di turno", fa sapere in una nota l'assessorato.    

"Gravissimo quanto accaduto questa notte al cimitero di Poggioreale per il crollo verificatosi durante i lavori della Metropolitana alla galleria sotterranea al cimitero. Sono rilevanti i danni che subisce il comune: adesso pretendiamo la messa in sicurezza immediata dei luoghi e la salvaguardia dei resti all'interno del cimitero". Così l'assessore comunale alla Mobilità Edoardo Cosenza.

"Troppa incuria e degrado"

"Non è più tempo di accuse e di appelli, che in questi anni pure abbiamo lanciato in continuazione insieme a proposte per riqualificare il complesso cimiteriale di Poggioreale. Il crollo che si è registrato in queste ore è un monumento a imperitura memoria di come l'incuria e la disattenzione abbiano preso il sopravvento, una splendida cartolina che riproduce fedelmente come Napoli tratta il bene comune". Lo affermano Gennaro Tammaro dell'omonima ditta di onoranze funebri e i rappresentanti della nascente associazione AICCN (Associazione Incaricati Confraternite Cimiteri di Napoli) - in fase di costituzione con l'obiettivo di tutelare le Confraternite partenopee. Le dichiarazioni dopo aver appreso del crollo di una palazzina del Cimitero di Poggioreale, non distante dall'area interessata dai lavori per la linea 1 della Metropolitana di Napoli. "Lo stato dell'arte - spiegano - è incuria e degrado. Sono passati anni, comunicati stampa, segnalazioni e richieste di tavoli istituzionali ad hoc, invece anche oggi dobbiamo gridare al miracolo che nessuno sia rimasto coinvolto nel crollo". "Abbiamo bisogno di spiegazioni", denunciano. "Non solo sul crollo in sé, e cosa l'ha causato, ma su cosa questa Amministrazione intende fare per restituire decoro all'intero comparto cimiteriale, le strutture e gli immobili, oltre che all'organizzazione del comparto stesso".

"Doloroso vedere i resti dei propri defunti sotto le macerie"

"Sono pessime le condizioni dei cimiteri della nostra città, difatti in quello di Poggioreale si è sfiorata la tragedia. La decennale totale assenza di manutenzione potrebbe essere una delle cause del crollo di un edificio avvenuto questa notte, proviamo soltanto per un attimo ad immaginare se fosse accaduto di giorno e con la struttura aperta al pubblico quali sarebbero state le conseguenze. Io sono uno di quelli che spesso e volentieri onora i propri cari al cimitero, quindi posso comprendere quanto sia comunque doloroso ciò che è accaduto per coloro i quali hanno i resti dei propri defunti sotto le macerie", è il commento di Maurizio Moschetti, consigliere comunale dalla Municipalità VII.

Il Comune: "Ipotesi lavori della Metro. Situazione complessa"

Sullo stesso argomento

Video popolari

Crolla edificio di tre piani nel cimitero di Poggioreale: 200 bare danneggiate e scoperchiate

NapoliToday è in caricamento