menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidenti sul lavoro, autotrasportatore ucciso da un cancello elettronico

Dopo aver effettuato le operazioni di chiusura dell'autorimessa, Alessandro Benvenuto è stato travolto dal cancello carraio che, fuoriuscito dalla guida, gli è cascato addosso schiacciandolo

Un autotrasportatore di 31 anni, Alessandro Benvenuto, è morto a causa del malfunzionamento di un cancello di ingresso che lo ha travolto l'uomo.

L'incidente si è verificato in via Galeoncello 28, nell'autorimessa della società 'Sa.da. meridionale s.r.l. depositi e trasporti'. I militari hanno accertato che il giovane, dopo aver effettuato le operazioni di chiusura del cancello d'ingresso dell'autorimessa è stato travolto dal cancello carraio che, dopo esser fuoriuscito dalla guida, gli è cascato addosso schiacciandolo.

Inutile la corsa all'ospedale San Giovanni Bosco: l'uomo è morto a causa delle gravi lesioni riportate. La salma si adesso all'obitorio del II policlinico di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Monte di Pietà in vendita, i cittadini: "No a ristoranti e matrimoni trash"

  • Cronaca

    “Chi ha ucciso Maurizio ha dato una coltellata all'intera città”

  • Cronaca

    “Cinque ore di attesa per essere vaccinati”: la denuncia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento