menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Tuo nipote ha fatto un incidente”: ed il falso avvocato raggira l'anziana

Due uomini hanno estorto ad una 70enne di via Giustiniano 9mila e 600 euro fingendosi legale e collaboratore del nipote di lei. Si indaga

Truffano un’anziana per 9mila e 600 euro fingendosi un avvocato ed il suo aiutante: è caccia in città per scovare gli autori di un raggiro la cui vittima, come raccontato da Melina Chiapparino sul Mattino, è una 70enne di via Giustiniano.

La donna il 2 dicembre riceve una telefonata dal sedicente avvocato di suo nipote: questi sarebbe stando al suo racconto stato coinvolto in un incidente stradale. Il ragazzo, non coperto da assicurazione, aveva procurato lesioni gravi ad una donna.

“Mi disse che servivano 1600 euro per ottenere la pratica assicurativa con data antecedente all’incidente – ha raccontato l’anziana – inoltre dovevo dichiarare che il documento era a casa mia e quindi non in auto”. Pochi minuti, ed un giovane – presentandosi come collaboratore dell'avvocato – arriva a casa della donna. ritira i soldi e le estorce altri 3mila euro “per convincere l’infortunata a non denunciare il ragazzo”.

Il complice del falso avvocato sarebbe tornato da lì a poco altre quattro volte, “per chiedere cifre sempre più alte per tacitare la vittima di mio nipote”, racconta l'anziana. Durante la truffa è stata persino inscenata una falsa telefonata del nipote dell’anziana, che non ha riconosciuto l’inganno. Poi hanno smesso. “Ho detto che mi sarei buttata giù dal balcone perché non avevo più soldi in casa”.

Ora si indaga. Alcuni impianti di videosorveglianza della zona ed i tabulati telefonici potrebbero aiutare gli inquirenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento