Venerdì, 14 Maggio 2021
Soccavo Soccavo / Via Romolo e Remo

Irruzione nella piazza di spaccio del rione Traiano, arrestata pusher di 29 anni

La donna era intenta a confezionare cocaina. L'edificio, che si trova nella zona d'influenza del clan Puccinelli, era protetto da un sistema di videosorveglianza

I carabinieri hanno arrestato una 29enne del rione Traiano per spaccio di droga. Il fermo è avvenuto durante una serie di controlli nella "piazza di spaccio" di via Romolo e Remo, zona sotto il controllo del clan camorristico dei Puccinelli. La donna, già nota alle forze dell'ordine, è stata sorpresa in uno scantinato, blindato e videosorvegliato, mentre riduceva in dosi per lo spaccio 20 grammi di cocaina.

La perquisizione del luogo ha fatto sì che i militari dell'Arma abbiano scoperto anche un un bilancino di precisione, del materiale per il taglio e il confezionamento di stupefacenti, 155 euro in contanti ed un sistema di videosorveglianza: sei telecamere wireless, una centralina di smistamento immagini ed un televisore lcd da 42 pollici.

Alcuni ostacoli fissi (porte blindate e grate metalliche) erano stati messi agli ingressi per ritardare l'ingresso delle forze dell'ordine. Scattato il sequestro per tutto quanto ritrovato, l'arrestata è stata condotta nel carcere femminile di Pozzuoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irruzione nella piazza di spaccio del rione Traiano, arrestata pusher di 29 anni

NapoliToday è in caricamento