menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stalking

Stalking

Violento in manette: perseguitava ex moglie e figli da tre anni

Il 38enne, del Rione Traiano, non si rassegnava alla fine del suo matrimonio. Era arrivato anche a spingere il suocero giù dalle scale di casa

Al Rione Traiano i carabinieri hanno arrestato un 38enne del luogo già noto alle forze dell'ordine: era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per atti persecutori e lesioni.

Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo, dopo la fine della sua relazione con l'ex moglie datata gennaio 2012, l’aveva più volte molestata, ingiuriata e minacciata di morte.

Le sue minacce stavano coinvolgendo anche i loro bambini, di sei e undici anni. In particolare i carabinieri hanno accertato che il 3 agosto 2014, al culmine di una lite, il 38enne aveva aggredito suo suocero facendolo cadere dalle scale di casa e quindi ferendolo.

Inoltre, il 23 gennaio scorso, incontrata l'ex moglie per strada, aveva preso a prenderla a calci e pugni. Ora l'uomo è detenuto nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento