menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Pianura, prova ad estorcere denaro alla madre: arrestato

Il 20enne è stato bloccato dagli agenti del Commissariato di Polizia "Pianura", presso la sua abitazione in Via Comunale del Collettore

Prova a sottrarre denaro alla madre, ma viene bloccato dalla Polizia. Gli agenti del Commissariato “Pianura”, hanno arrestato E.D.R., 20enne napoletano pregiudicato, per estorsione nei confronti della madre 53enne.

L’arresto è avvenuto presso l’appartamento di Via Comunale del Collettore a Pianura, dove madre e figlio convivono e dove i poliziotti sono giunti su richiesta d’intervento della donna in occasione dell’ennesimo tentativo da parte del congiunto di estorcergli denaro con violenza.

Entrati nell’appartamento, gli agenti hanno quindi potuto assistere ad un tentativo di aggressione di E.D.R. nei confronti della madre. Il 20enne, incurante della loro presenza, ha poi continuato nel tentativo di colpire la donna, minacciandola anche di morte. Solo con la forza e con non poche difficoltà è stato bloccato ed arrestato.

La donna, stanca delle continue angherie, ha manifestato subito la volontà di procedere contro il figlio. E.D.R. è stato così sottoposto agli arresti domiciliari, presso un alloggio diverso da quello di famiglia, in attesa di essere sottoposto a giudizio penale.

Dopo l’arresto del figlio, la 53enne è stata accompagnata al pronto soccorso del Distretto Sanitario 46 per essere medicata dove i sanitari l’hanno giudicata guaribile in due giorni.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento