menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Punta il coltello alla gola di una donna con il bimbo in braccio per rapinarla

Allertati i militari che sono riusciti a fermare il 38enne dopo un tentativo di fuga e una breve colluttazione. Aveva ancora con sé la borsa appena rapinata

I carabinieri della stazione di Pianura hanno proceduto al fermo per il reato di rapina aggravata ai danni di un 38enne, che ha aggredito una donna di 34 anni su via arnaldi mentre passeggiava con in braccio il figlioletto di 3 anni.

L'uomo ha bloccato la donna puntandole il coltello alla gola e le ha strappato la borsa che conteneva, oltre agli effetti personali, un iphone e del denaro in contanti, per poi darsi alla fuga.

I carabinieri, poco dopo, in via duca d’aosta, hanno scovato il malvivente, che alla allo loro vista ha tentato di fuggire, ma è stato raggiunto. Ne è seguita breve colluttazione, dopo la quale l'uomo, che aveva ancora in mano la borsa della vittima, è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento