rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Pianura Pianura

Pianura, storia di un cimitero abbandonato

La vegetazione, totalmente incolta e non curata, è causa della formazione di zecche e di altri parassiti che devastano il complesso, Da anni i cittadini del quartiere chiedono un ampliamento e una maggiore cura della struttura

Il cimitero di Pianura versa ormai da anni in condizioni di incuria e di abbandono. I cittadini lamentano non solo la mancanza di postazioni ma anche la grave situazione di degrado della struttura.

La vegetazione, totalmente incolta e non curata, è causa della formazione di zecche e di altri parassiti che devastano il complesso. Inoltre, proprio a causa della proliferazione delle piante è diventato impossibile, per i cittadini, anche soltanto avvicinarsi alle tombe dei loro parenti defunti che risultano completamente coperte dalla flora e dai parassiti.

Data la scarsità dei loculi, è stato creato uno spazio sotterraneo al palazzo dove custodire le salme, ma proprio lì, pochi giorni fa è, addirittura, esploso un cadavere. Tutto quello che i cittadini del quartiere chiedono, ormai da anni, è semplicemente un ampliamento e una maggiore cura della struttura.


Foto: Redazione del Progetto Pianura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianura, storia di un cimitero abbandonato

NapoliToday è in caricamento