menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stalking

Stalking

Minaccia l'amica dell'ex moglie: credeva avessero una relazione

Un 48enne di Pianura è stato arrestato per stalking. Non accettando la separazione dalla moglie, aveva cominciato a perseguitare la 27enne: pedinamenti e minacce di morte

Era arrivato a perseguitare l'amica della sua ex moglie. La seguiva ovunque e la minacciava spaventandola a morte. La riteneva responsabile della fine del loro matrimonio. La donna, stremata, ha dovuto rivolgersi ai carabinieri, denunciando il continuo comportamento ossessivo che l'uomo aveva nei suoi confronti. L'uomo, un quarantottenne di Pianura, è stato arrestato con l'accusa di stalking.

Già noto alle forse dell'ordine, è stato trovato in possesso di un coltello con una lama di 20 centimetri. Le indagini hanno scoperto che il 48enne sospettava, da  tempo, che la moglie lo aveva lasciato per intraprendere una relazione con la vittima, una giovane 27enne, residente a Pianura.

Come si legge in un articolo di Viviana Lanza del Mattino, secondo la ricostruzione degli investigatori l'uomo la pedinava, ne spiava gli spostamenti ed era arrivato anche a minacciarla di morte. Una storia che, come emerso dalle indagini dei carabinieri, durava da circa tre anni.

Non accettando la separazione dalla moglie, aveva cominciato a perseguitare la giovane 27enne, molto amica della sua ex coniuge. Già il 25 febbraio dello scorso anno era stato arrestato dai militari dell'arma per gli stessi motivi.

 Nonostante ciò, l'uomo ha continuato a intimidire la donna senza cambiare il proprio atteggiamento. Leintimidazioni sono continuate fino a quando è stato bloccato dai carabinieri.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento