menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una tigre

Una tigre

Zoo, allarme sicurezza: le tigri possono ferire i visitatori

Verifiche disposte dal pm Giovanni Corona sulle condizioni di vita nel giardino napoletano: le gabbie non riuscirebbero a preservare l'incolumità dei passanti

Non cè pace per lo zoo di Napoli. Ora la sicurezza dei visitatori sarebbe a rischio a causa delle gabbie delle tigri, troppo vicine al passaggio degli ospiti. La Procura di Napoli ha deciso di vederci chiaro ed ecco subito partire le verifiche disposte dal pm Giovanni Corona sulle condizioni di vita nel giardino napoletano: si parte da un’ipotesi di scuola, il maltrattamento di animali, alla luce delle condizioni di vita negli ambienti di Fuorigrotta, ritenuti angusti e poco adatti alle più recenti direttive europee.

Poi, scrive Leandro Del Gaudio sulle pagine del Mattino, il ragionamento passa dal discorso igienico sanitario a quello della sicurezza dentro le gabbie e all’esterno. Ci sono dieci tigri al momento e le gabbie non riescono a preservare l’incolumità dei passanti, c’è poco spazio a separare i visitatori e gli spazi abitati dai felini. In linea teorica, una zampata potrebbe raggiungere chi provasse ad affacciarsi sul limite di guardia indicato dalla vigilanza dello zoo.


A fare il punto sulla struttura in declino è stato chiamato l'etologo di fama mondiale Henning Wiesner, ex direttore del Tierpark, lo zoo di Monaco di Baviera. E il futuro per la struttura napoletana appare sempre più incerto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento