Giovedì, 18 Luglio 2024
Fuorigrotta

"Manca il vaccino antimeningococco in ospedale", la denuncia di una madre preoccupata

"A Fuorigrotta e a Bagnoli manca il vaccino da tre mesi. Mio figlio non va all'asilo, ma per tutti gli altri bambini come si fa?"

Roberta, una giovane madre, ha segnalato a NapoliToday la mancanza del vaccino antimeningococco nei centri di Fuorigrotta e Bagnoli da più di tre mesi. "Mi viene detto di riprovare a telefonare di settimana in settimana, senza risultati. Mio figlio non va all'asilo e perciò è a minor rischio di contagio,ma per tutti gli altri bambini che invece frequentano la scuola?"

"Abito a Fuorigrotta, mi sono rivolta inizialmente all'ambulatorio di via Caravaglios dove mio figlio ha fatto le altre vaccinazioni obbligatorie e poi a quello di via Enea", ha spiegato Roberta.

Il meningococco (o Neisseria Menigitidis) è un germe che comprende diversi sottotipi, che possono causare gravi infezioni. Questo germe, che si trasmette tramite le goccioline di saliva emesse col respiro, con gli starnuti e con la tosse, è spesso presente in gola senza dare alcun disturbo; ma se riesce a passare nel sangue può provocare malattie molto gravi come la “menigococcica invasiva”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Manca il vaccino antimeningococco in ospedale", la denuncia di una madre preoccupata
NapoliToday è in caricamento