Fuorigrotta Fuorigrotta / Piazzale Vincenzo Tecchio

Scontri tra tifosi a Fuorigrotta, problemi anche per Alba Parietti e la troupe di "Torto o ragione"

Aggredite nove persone che lavorano alla trasmissione condotta da Monica Leofreddi. Ironica la Parietti sui social: "Mamma li turchi..."

Fuorigrotta sotto assedio ieri per la partita tra Napoli e Trabzonspor valida per i sedicesimi di finale di Europa League. Leggo riporta che nove persone fra personale di produzione, attori e autori di "Torto o ragione", la trasmissione condotta da Monica Leofreddi, sono state aggredite a bordo del pulmino che li stava trasportando alla stazione centrale.

L'ispettore di produzione del programma di RaiUno, Valerio Pagliarulo, ha ricostruito la vicenda ai microfoni di radiochat.it: "Ci hanno seguito probabilmente convinti che eravamo tifosi della Turchia – ha detto – e sotto la Curva B dello stadio, approfittando del semaforo rosso, sono scesi e ci hanno spaccato tutti i vetri del furgone".

Stesso racconto anche per il direttore di produzione Daniela Toppi, che ringrazia "la prontezza di spirito dell'autista che è riuscito a scappare in tempo" e "Pagliarulo, che accorgendosi di tutto, ci ha fatto abbassare, proteggendoci dalle schegge di vetro".

Problemi anche per Alba Parietti, che – prima di riuscire ad allontanarsi da viale Marconi – ha commentato così sui social network: "Mamma li turchi..... Stiamo finendo di registrare alla Rai di Napoli e siamo a fianco dello stadio .... Pulman e pulman di tifosi ..... Riusciranno i nostri eroi che siamo io e tedeschi a raggiungere l'agognato aeroporto?!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri tra tifosi a Fuorigrotta, problemi anche per Alba Parietti e la troupe di "Torto o ragione"

NapoliToday è in caricamento