Fuorigrotta Fuorigrotta / Piazzale Tecchio

"Urina nell'ascensore del San Paolo": è bufera su un operatore di Inter Channel

L'Ussi regionale della Campania: "Si tratta di un gesto che va sicuramente condannato e che non può essere giustificato per una vera o presunta carenza dei servizi igienici dello stadio di Fuorigrotta"

L'Ussi regionale della Campania - Gruppo "Felice Scandone" esprime disappunto per quanto accaduto domenica sera allo Stadio San Paolo dove un operatore di Inter Channel ha fatto la pipì nell'ascensore che porta in Tribuna Stampa. "Si tratta - rileva una nota del Direttivo dei giornalisti sportivi della Campania - di un gesto che va sicuramente condannato e che non può essere giustificato per una vera o presunta carenza dei servizi igienici dello stadio di Fuorigrotta".


"L'Ussi - prosegue la nota - si aspetta le scuse del collega rivolte a tutti i giornalisti, napoletani ed ospiti, che frequentano la tribuna stampa del San Paolo. Ricevute le scuse, l'episodio, certamente sgradevole, può senz'altro considerarsi concluso. Tentativi di caricare quanto accaduto di significati che vanno al di là del gesto, che pure sono stati rilevati, sono invece sicuramente da respingere". "L'Ussi Campania - conclude la nota - non si presta ad alcun tipo di strumentalizzazione dell'episodio, per quanto sgradevole". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Urina nell'ascensore del San Paolo": è bufera su un operatore di Inter Channel

NapoliToday è in caricamento