menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno scorcio del degrado di piazza Italia

Uno scorcio del degrado di piazza Italia

Piazza Italia, vandali distruggono il parco giochi

L'area ludica di piazza Italia a Fuorigrotta, inaugurata solo lo scorso gennaio, è stata devastata dai vandali. La denuncia dei Verdi e di Napolivillage

Un nuovo raid vandalico a piazza Italia, nel quartiere di Fuorigrotta: nella notte di martedì sconosciuti hanno preso di mira le giostre del piccolo parco giochi, danneggiando quanto (poco) era rimasto indenne dopo l'episodio simile avvenuto lo scorso mese. L'area ludica è stata costruita soltanto lo scorso gennaio, grazie ai 50 mila euro ricevuti dalla X Municipalità per la vittoria alle Cartoniadi 2012.
Lo scenario che presenta la piazza è desolante: la casetta degli gnomi è lercia, conitiene cartoni adibiti a materasso; ovunque indumenti abbandonati, escrementi, scritte volgari, miasmi di ogni tipo; giostre devastate e rese inutilizzabili. Nonostante questo molte famiglie, abituate al degrado, continuano a far giocare lì i loro bambini.

"I giardini di piazza Italia – raccontano gli autori della denuncia, ovvero il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli e Napolivillage – da mesi attendono un intervento di bonifica. Cumuli di erbacce tagliate e mai rimosse campeggiano in ogni dove assieme a tantissima spazzatura, e gli spazzini a Fuorigrotta sono latitanti da settimane".  Le erbacce, peraltro, vengono spesso date alle fiamme, così da rendere l'aria irrespirabile. Ma non è tutto. "La piazza poi è preda di motorini e auto che transitano nella zona pedonale e lungo la pista ciclabile – continua Borrelli – Da settimane sono stati rimossi i dissuasori in pietra. I cittadini esausti chiedono un immediato intervento delle istituzioni".
Intanto, a pochi passi dalla piazza, i condomini di un palazzo si sono autotassati per ripulire i giardinetti sotto casa, altra testimonianza di come – a Fuorigrotta – ci si senta spesso abbandonati da chi amministra la cosa pubblica, al punto da dover fare da sé.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento