menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Prostituta uccisa a Fuorigrotta, fermati tre giovani

Hanno 19 anni e sono incensurati. Secondo la ricostruzione degli inquirenti la 23enne è stata accoltellata perché aveva provato a difendere da loro un'altra lucciola

Tre giovani di 19 anni, incensurati, sono stati fermati dalle forze dell'ordine nell'ambito delle indagini sull'omicidio di una giovane prostituta nigeriana, Antonia Osaf, uccisa a coltellate a Fuorigrotta, in via Terracina.

L'omicidio, avvenuto nelle prime ore del mattino di ieri, secondo la ricostruzione degli inquirenti sarebbe avvenuto perché la ragazza aveva difeso un'altra "lucciola" vittima di rapina.

Le forze dell'ordine hanno sequestrato l'auto usata dai tre per recarsi sul luogo del delitto, cioè il distributore di carburante tra via Terracina e via Cinthia, nonché il coltello con il quale la ragazza è stata uccisa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento