menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manifestanti in viale Giochi del Mediterraneo (foto Iskra)

Manifestanti in viale Giochi del Mediterraneo (foto Iskra)

"Noi con Salvini" al Palapartenope, contestazioni all'esterno della struttura

Le realtà antagoniste hanno iniziato a presidiare viale Giochi del Mediterraneo dalle 18. All'incontro pubblico del movimento che porta il suo nome, era inizialmente atteso anche il leader della Lega Nord

Con Matteo Salvini inizialmente atteso dalle 19.30 al Teatro Tenda Palapartenope di via Barbagallo a Fuorigrotta per un incontro pubblico del movimento “Noi con Salvini”, antagonisti ed esponenti dei centri sociali sono scesi in strada per manifestare contro il leader della Lega Nord e la sua visita in città.

Tensione nei pressi della sede della manifestazione. Notevole il dispiegamento di forze dell'ordine intorno a a via Barbagallo, partito intorno alle 14: quasi l'intero viale Giochi del Mediterraneo si è ritrovato chiuso al traffico, determinando notevoli disagi agli automobilisti che transitavano lungo l'asse viario che collega Bagnoli, Agnano e Fuorigrotta.

“Dopo che hanno fomentato l'odio e la guerra tra poveri – scrivono i promotori della manifestazione – dopo che con il governo Berlusconi sono stati avamposto delle politiche antiproletarie e antimeridionali degli ultimi 20 anni, hanno anche la faccia tosta di presentarsi su uno dei territori più in crisi della provincia di Napoli a sponsorizzare le loro idee xenofobe e razziste".

Mentre il leader della Lega dava forfeit, ai manifestanti veniva impedito di raggiungere la zona nei pressi del teatro tenda. Il corteo si è quindi diretto a Bagnoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento