rotate-mobile
Fuorigrotta Fuorigrotta / Viale di Augusto

In moto senza patente si scontrano per sfuggire ai carabinieri. Arriva il padre di uno dei feriti e aggredisce i militari

I conducenti sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale. Il genitore è stato arrestato

La scorsa notte due moto di grossa cilindrata percorrevano ad alta velocità Viale Augusto. Le persone in sella, avvistata una pattuglia del nucleo radiomobile di Napoli sono fuggite. L’inseguimento si è protratto fino in Via Cinthia. Durante la corsa, le due moto (una honda Forza 750cc e una Aprilia Dorsoduro 900cc) si sono scontrate, coinvolgendo anche uno scooter 125 estraneo alla vicenda. Il passeggero dell’Honda, un 23enne incensurato, senza casco è stato portato al Cardarelli. E’ stato sottoposto ad intervento chirurgico ed è in prognosi riservata. Il conducente dell’Honda, anche lui 23enne, è stato portato all’ospedale San Paolo. Aveva il casco e gli sono state diagnosticate lesioni guaribili in 7 giorni. Passeggero e conducente dell’Aprilia (uno con casco, l’altro senza) hanno riportato lievi escoriazioni e hanno rifiutato le cure del 118. I due conducenti saranno denunciati per resistenza a pubblico ufficiale. Entrambi non hanno mai conseguito la patente.

Denunciato anche il padre di uno dei fuggitivi

Il papà del 23enne alla guida dell’Honda Forza, un 50enne già noto alle forze dell’ordine, ha raggiunto anch’egli il luogo dell’incidente. Ha minacciato e spintonato i militari in servizio e gli agenti della polizia locale impegnati nei rilievi.

E’ stato arrestato per resistenza, minaccia e interruzione di pubblico servizio. E’ in attesa di giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In moto senza patente si scontrano per sfuggire ai carabinieri. Arriva il padre di uno dei feriti e aggredisce i militari

NapoliToday è in caricamento