rotate-mobile
Fuorigrotta Fuorigrotta / Viale Kennedy

"Ho 16 anni": fermato parcheggiatore abusivo minorenne

Il ragazzo stava svolgendo l'attività a due passi dallo stadio San Paolo per conto di una sua zia, anch'essa parcheggiatrice abusiva

Gli agenti dell'Unità Operativa Tutela Minori della Polizia Municipale di Napoli, durante un servizio di prevenzione alle baby gang nel quartiere Fuorigrotta, hanno individuato venerdì sera un ragazzo minorenne che svolgeva l'attività di parcheggiatore abusivo in viale Kennedy.

Il ragazzo, che si aggirava tra le auto coadiuvando i guidatori nelle manovre di parcheggio e chiedendo in cambio soldi, ha attirato l'attenzione degli agenti che si sono avvicinati al giovane. Sprovvisto di documento d'identità, il ragazzo ha dichiarato di avere sedici anni.

Il minorenne, si è poi scoperto, stava svolgendo l'attività per conto di una sua zia, anch'essa parcheggiatrice abusiva, rintracciata mentre esercitava analoga attività in zona. Il ragazzo e la zia sono stati entrambi condotti presso gli uffici della Polizia Municipale. In tarda serata si è presentata la madre del giovane che è stata denunciata per abbandono di minore, mentre il padre è risultato irraggiungibile. Per la zia, una multa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho 16 anni": fermato parcheggiatore abusivo minorenne

NapoliToday è in caricamento