Bagnoli

Provincia, vanno avanti i tagli alle partecipate

Tocca a Bagnolifutura: la società di trasformazione urbana, peraltro in liquidazione, dopo l'approvazione del consiglio vedrà l'ente provinciale defilarsi

La sede della Provincia

Entro il 30 aprile 2014 è prevista per le province italiane la cessazione “delle partecipazioni non alienate mediante procedura di evidenza pubblica”: nell'ultima riunione di giunta il governo provinciale di Antonio Pentangelo ha deciso di proporre al consiglio la dismissione delle proprie quote della Bagnolifutura Spa, società di trasformazione urbana peraltro in liquidazione.

"Inoltre - sottolinea l'assessore alle partecipate Marilena Nasti - aderendo alla proposta avanzata dal Comune di Napoli di messa in liquidazione della società Acn – la giunta provinciale ha approvato l'atto deliberativo che propone all'assemblea di S. Maria la Nova la decisione finale relativa alla messa in liquidazione volontaria della società stessa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, vanno avanti i tagli alle partecipate

NapoliToday è in caricamento