Bagnoli Bagnoli / Piazza Bagnoli

Traffico e volumi alti, a Bagnoli cittadini in piazza negli orari della movida

La manifestazione "Questi fantasmi" si terrà alle 23.30 di domani, quando i locali del posto saranno in piena attività

Domani 20 maggio si terrà una manifestazione in piazza Bagnoli alle 23.30: i cittadini del quartiere flegreo protesteranno tra la folla della movida perché i giovani – lì per divertirsi – possano comprendere le loro ragioni.

La questione è quella della viabilità e del volume della musica. Il titolo della manifestazione è "Questi fantasmi", perché – spiega Annamaria D'Urso del comitato Bagnoli per la viabilità – "sono 15 anni che in questa zona si prendono decisioni senza considerare esigenze e richieste degli abitanti".

La protesta è contro i gestori dei locali della zona, colpevoli secondo il comitato di generare inquinamento acustico e problemi di viabilità. La risposta di questi non è tardata. Umberto Frenna, titolare dell'Arenile e presidente del Comaba (consorzio degli operatori del settore turistico e balneare) si è detto "soddisfatto" di una riunione tenutasi nella X Municipalità. "Anche noi vogliamo che la movida sia controllata e moderata, perciò è stato redatto un piano d’interventi che va in questo senso".

L'idea è quella di tenere sul posto pattuglie della Polizia Municipale pagate dai gestori, aprire due parcheggi autorizzati (in via Cattolica e in via della Liberazione), istituire navette tra questi e i locali, la possibilità da parte dei cittadini di segnalare ai locali volumi della musica troppo alti.
"Palliativi", per il comitato Bagnoli per la viabilità, che diserterà la prossima riunione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico e volumi alti, a Bagnoli cittadini in piazza negli orari della movida