Mercoledì, 4 Agosto 2021
Bagnoli Bagnoli / Viale della Liberazione

Ex base Nato di Bagnoli, c'è l'accordo per la cittadella scolastica

Nota congiunta, oggi, del sindaco partenopeo de Magistris e del presidente provinciale Pentangelo: "Uniti verso la Città metropolitana. Costruiremo un polo dell'istruzione moderno"

L'ex base Nato

Il progetto è riconvertire l'ex base militare della Nato a Bagnoli in una cittadella scolastica. Sulla stessa lunghezza d'onda sia il sindaco di Napoli Luigi de Magistris che il presidente della provincia Antonio Pentangelo: “Vogliamo proiettarci verso la Città metropolitana presentandoci uniti con un progetto concreto in un settore dove le deficienze strutturali condizionano spesso la vita dei nostri studenti – hanno dichiarato congiuntamente – Vogliamo dar vita a un polo dell'istruzione moderno, concepito come un campus, dove le fasi dell'apprendimento in contesti applicativi e di lavoro si integrino in verticale, sin dalla prima età, con altre attività motorie, ricreative e di inclusione sociale”.

All'incontro tra de Magistris e Pentangelo hanno partecipato anche gli assessori di Comune e Provincia alla Scuola, Annamaria Palmieri e Maurizio Moschetti. L'area, oltre 40mila metri quadri, dovrebbe ospitare scuole, un ostello per i fuori sede, mense gestite da studenti, laboratori tecnici ed artistici, strutture sportive.
“Incontrarsi oggi, subito dopo l'approvazione della legge Delrio, per pianificare un progetto per i nostri bambini e giovani, invece di confliggere sulle funzioni e sulle competenze – proseguono i vertici di Comune e Provincia – vuole essere un messaggio chiaro su come le istituzioni, da noi, agiscano unite al servizio esclusivo della collettività”.

Nei prossimi giorni un tavolo comune stabilirà il percorso da mettere in piedi, questo anche con la Fondazione Banco di Napoli titolare dell'area. “Questo tavolo progettuale – aggiunge l'assessore all'Urbanistica del Comune di Napoli Carmine Piscopo, che sta seguendo il progetto – si inserisce in un processo più ampio volto alla trasformazione dell'intera area e alla sua apertura alla città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex base Nato di Bagnoli, c'è l'accordo per la cittadella scolastica

NapoliToday è in caricamento