menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Città della Scienza

Città della Scienza

Città della Scienza alla conferenza degli Science Center di Goteborg

In Svezia, da domani all'8 giugno, si terrà la conferenza dei poli scientifici europei. Presente anche Città della Scienza, che promuoverà una campagna di solidarietà per la sua ricostruzione

Città della Scienza parteciperà alla Conferenza dell'organizzazione che riunisce gli science center europei, Ecsite, in programma da domani all'8 giugno in Svezia, a Goteborg. Una partecipazione che quest'anno ha un valore particolare per la condizione attuale che vive il polo scientifico partenopeo, parzialmente distrutto da un incendio lo scorso 4 marzo. Numerosi, da allora, i messaggi di solidarietà e il sostegno giunto da tutta Europa a Città della Scienza anche dai vertici di Ecsite che, lo scorso 8 marzo, a pochi giorni dall'incendio, visitarono il polo scientifico distrutto.

A Goteborg i rappresentanti della Città della Scienza promuoveranno la campagna di solidarietà per la ricostruzione raccogliendo proposte di exhibit, mostre, science show e collaborazioni. La delegazione inoltre incontrerà i vertici della rete nord-americana Astc che ha lanciato un programma specifico per raccogliere fondi in partenariato con l'Ambasciata Italiana negli Stati Uniti.
Durante la Conferenza, che sarà aperta da un video realizzato dal Centro di produzione Rai di Napoli, sarà lanciata la prima edizione della Summer School Euro-Mediterranea e Mediorientale per la Comunicazione Scientifica, in programma in Spagna, a Granada, dal 22 al 28 settembre. Il progetto, coordinato da Città della Scienza con il patrocinio dell'Unesco, si propone di formare futuri manager di science center e musei della scienza nel Mediterraneo e costruire una comunità di soggetti impegnati nella diffusione della cultura scientifica "come fondamento di una nuova cittadinanza nell'intera area".

Alla Conferenza interverranno per il polo scientifico il consigliere delegato Vincenzo Lipardi, che farà un intervento sugli science centre e sul loro ruolo nei processi di creazione di nuove attività imprenditoriali legate alla creatività, il direttore generale Luigi Amodio, Anne-Marie Bruyas responsabile delle relazioni internazionali e Rosella Parente, fisica dello staff della sezione Didattica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento