Bagnoli Bagnoli / Via Giochi del Mediterraneo

Ex Base Nato, San Laise va al Comune di Napoli

La collina è stata data in comodato d'uso alla città: ieri la firma del protocollo d'intesa fra Comune e Fondazione Banco Napoli, proprietaria dei suoli. L'altra metà dei terreni andrà alla Regione

L'ex base Nato

Le aree dell'ex Collegio Ciano di Bagnoli, fino a pochi mesi fa occupate dal quartier generale della Nato, sono adesso nella disponibilità del Comune. È Luigi Roano del Mattino a darne notizia: ieri la Fondazione Banco Napoli per l’infanzia, proprietaria dei suoli, ha firmato con palazzo San Giacomo un protocollo d’intesa per la cessione in comodato d’uso gratuito di una parte dell’area, circa la metà.

Si tratta di 10 dei 20 ettari situati sulla storica collina di San Laise, per i napoletani Santa Luisa. L'altra metà potrebbe andare alla Regione: palazzo Santa Lucia sta pensando di trasferire lì tutti i propri uffici.

Le fertili terre furono requisite nel 1940 alla contessa di Corigliano da Mussolini, che ne fece un orfanotrofio per i bambini di Napoli in realtà mai entrato in funzione. Al termine della guerra gli edifici assunsero la funzione che hanno avuto fino a pochi mesi fa, ovvero base Nato per il sud Europa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Base Nato, San Laise va al Comune di Napoli

NapoliToday è in caricamento