rotate-mobile
Bagnoli Bagnoli / Via Nuova Agnano

Prova a corrompere i carabinieri per evitare la multa: arrestato

Avrebbe dovuto pagare una contravvenzione perché guidava parlando al cellulare, ma ha preferito provare ad offrire 50 euro ai militari. È la ragione per cui un 35enne di Agnano è finito in manette

Ad Agnano un 35enne incensurato è stato messo in manette per istigazione alla corruzione. I carabinieri l'avevano fermato per un controllo mentre transitava, alla guida di un furgone, su via Nuova Agnano.

Per evitare la multa dovuta al fatto che guidava parlando al cellulare, l'uomo ha provato ad offrire ai militari 50 euro, ed è stato immediatamente messo in manette. È ora ai domiciliari, e risponderà alle accuse mosse a suo carico in un processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a corrompere i carabinieri per evitare la multa: arrestato

NapoliToday è in caricamento