menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Eternit di Bagnoli

Eternit di Bagnoli

Amianto a Bagnoli, 10 milioni per la bonifica

La cifra verrà corrisposta al Comune di Napoli, dal governo, tra il 2016 ed il 2017. Galletti: "Così lo Stato si assume la responsabilità delle bonifiche"

A Bagnoli, attraverso la legge di Stabilità, arrivano 10 milioni per bonificare. Si tratta di una cifra parte di quanto il governo ha deciso di destinare ai "siti più problematici d’Italia per la contaminazione da amianto", come spiegato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

In totale, da palazzo Chigi saranno distribuiti 135 milioni per sette diverse località, la fetta più grande dei quali è stata destinata a Casale Monferrato (65 milioni). Ad individuare i siti, un decreto della direzione generale per la salvaguardia del territorio e delle acque del ministero dell’Ambiente. I fondi verranno trasferiti alle Regioni in tutti i casi, eccetto proprio quello partenopeo, che vedrà andare i 10 milioni al Comune di Napoli.

Per Galletti è "il segnale della solidarietà concreta a comunità che hanno vissuto e stanno vivendo le conseguenze in un inquinamento grave e pericoloso, e la conferma dell’assunzione di responsabilità dello Stato per le bonifiche". "Il lavoro per eliminare tutto il veleno amianto dall’Italia sarà lungo e inevitabilmente minuzioso data la diffusione di questo materiale – prosegue l'esponente del governo Renzi – Ma abbiamo cominciato e intendiamo andare avanti seriamente”.

Bagnoli–Coroglio riceverà, del finanziamento, circa cinque milioni e 250mila euro nel 2016, e altrettanti nel 2017. Le Regioni e i Comuni interessati erano state invitate a segnalare, entro il 15 gennaio scorso, gli interventi di bonifica urgenti da proporre. Quella della X Municipalità partenopea, come già dimostrato dai dati pubblicati dall'Osservatorio Oncologico, è un'area a forte incidenza di mesoteliomi e tumori a polmoni e vescica, questo – secondo nomerosi esperti – proprio per l'inquinamento dovuto ad Italsider ed Eternit.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Attualità

Anm, sciopero del personale di 24 ore l'8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento