menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il lento morire della Villa Comunale: degrado e scempio

Soffocata dai cantieri della metro, tra alberi mozzati e monumenti vandalizzati, in un vortice di polvere continuo e avvilente

Purtroppo in Villa Comunale il degrado impera e nonostante le rassicurazioni continue su imminenti interventi di restyling e di ripavimentazione, le cose non sembrano cambiare.

La Villa Comunale appare ancora oggi soffocata dai cantieri della metro, tra alberi mozzati e monumenti vandalizzati, in un vortice di polvere continuo e avvilente.

Quello che era chiamato in passato il nobile "Real Passeggio di Chiaia", più bello addirittura del giardino delle Tuileries di Parigi, resta oggi il simbolo dello scempio e della noncuranza della nostra società nei confronti di quello che dovrebbe essere uno dei fiori all'occhiello della nostra città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento