San Ferdinando San Ferdinando / Piazza dei Martiri

Napoli parla tedesco: raddoppia il numero degli studenti

Con i 370 nuovi iscritti dell'Orientale Napoli è al secondo posto nel Paese, dopo Torino: invogliano le opportunità di lavoro che offre la Germania. Domani infopoint del Goethe a piazza dei Martiri

Studentessa

È un vero e proprio boom quello che sta vivendo lo studio del tedesco in città. Secondo i dati forniti dal Goethe-Institut partenopeo (diretto da Maria Carmen Morese), nell'anno accademico 2012/2013 si sono iscritti al primo anno di tedesco dell'Università "L'Orientale" di Napoli 370 studenti, con un aumento rispetto all'anno precedente del 100%.

Napoli è la seconda città d'Italia per numero di “matricole” di tedesco, poco sotto Torino che ne conta 380. Al terzo posto c'è Bari, con 330 iscrizioni. I motivi? Le prospettive di lavoro in Italia in contatto con partner tedeschi, così come l'idea di esperienza lavorative in Germania, attraggono fortemente.

Ma il bisogno di imparare il tedesco è proprio anche di chi è già inserito nel mondo del lavoro o ha già una laurea e vuole aumentare le proprie conoscenze. Proprio per questo domani, in occasione della Giornata Europea delle Lingue, il Goethe-Institut di Napoli apre le porte alla città allestendo, dalle 10 alle 19, un gazebo in piazza dei Martiri per informare sulle attività dell'istituto di lingua e cultura tedesca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli parla tedesco: raddoppia il numero degli studenti

NapoliToday è in caricamento